CRESCIONE (Nosturtium Officinalis)

Introduzione

Il CRESCIONE è una pianta perenne (fino a 70 cm) con caule prostrato a volte eretto. Le foglie di forma lirata sono pennatosette, imparipennate e sempreverdi, rotondo-ovali. I fiori bianchi raccolti in grappolo e la fioritura avviene in primavera-estate. Il frutto è una siliqua arcuata con peduncolo lungo dai semi bluastri.

Curiosità

Il nome del CRESCIONE deriva dal latino nas-tortium per il suo sapore amaro che fa storcere il naso. Si dice che il suo succo tolga il mal di denti. Molto ricercata per il suo alto contenuto vitaminico. Ippocatre e Dioscoride lo consigliavano nelle affezioni di petto.

Famiglia

Crucifere

Habitat

Euro-asiatica, anche i Africa e America.

Altitudine

In prossimità di sorgenti collinari o montane

Sostanze principali

Olio etereo (solfuro di allile) iodio, ferro, potassio, vitamine A, C, D.

Caratteristiche

In prossimità di acque correnti e fresche.

Altri nomi

Nasturzio.

In cucina

Il Crescione consumato moltissimo in insalata.



Di seguito alcuni consigli di utilizzo per la pianta che stai visualizzando:

  • Benessere con il CRESCIONE