ISSOPO (Hissopus Officinalis)

Introduzione

L’ISSOPO erbacea perenne (15-60 cm) lignificata e ramosa. Le foglie sono opposte sessili, lineari e lanceolate. I piccoli fiori blu , che sbocciano da luglio ad ottobre, sono in grappoli eretti terminali, e costituiscono la droga della pianta. I frutto è un tetrachenio oblungo, glabro. I frutti è composto da gruppi di quattro acheni. L’Issopo è una pianta aromatica, balsamica.

Curiosità

L’ISSOPO è considerato un buon succedaneo del te. Questa pianta viene citata nella Bibbia come rimedio contro la lebbra; i lebbrosi infatti la sfegavano sulla pelle per liberarsi da questo male. E’ considerata una pianta con proprietà antibiotiche ma soprattutto antiasmatica. L’Issopo è sconsigliato alle donne incinte.

Famiglia

Labiate

Habitat

Zone collinari e montane

Sostanze principali

Diosmina, tannino,

Caratteristiche

Terreno calcareo e sassoso

Altri nomi

Esopo, issoppo,soppu.

In cucina

Le foglie e i fiori dell’Issopo vengono utilizzati in cucina come aromatizzante.



Di seguito alcuni consigli di utilizzo per la pianta che stai visualizzando:

  • Benessere con l’ ISSOPO